COME FUNZIONA?

Ha lo scopo di orientare le persone che si rivolgono alla Rete Dafne, attraverso un operatore di riferimento, alle opportunità presenti sul territorio e ai servizi pubblici e del privato sociale che si occupano di protezione, lavoro, formazione, casa, accesso alle cure, accesso a fondi di risarcimento.

L’operatore di riferimento si fa carico, inoltre, di monitorare il percorso delle persone nell’ambito delle attività della Rete, favorendone la conoscenza.

A CHI E’ RIVOLTO?

L’attività è rivolta alle persone straniere o con scarsa conoscenza delle risorse presenti sul territorio che, a seguito del reato subito, hanno la necessità di reperire punti di riferimento che consentano di far fronte alle conseguenze del reato subito.

LE CITTA’ CHE PREVEDONO QUESTA ATTIVITA’

Potrebbero anche interessarti

ARTICOLI CORRELATI

RETE DAFNE e ACTA organizzano un incontro per le vittime di truffe affettive

In collaborazione con l’Associazione ACTA (Associazione Contro le Truffe [...]

Liberi dalla violenza: oltre il muro del silenzio

Per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne [...]

HAI PARTECIPATO A QUESTA ATTIVITA’ E VUOI AIUTARCI A MIGLIORARLA?