HOMEPAGE2024-05-19T11:50:53+02:00

HAI SUBITO UN REATO?

PIEMONTE

Per informazioni e appuntamenti

Tel. 800 919108

Numero verde attivo Lun – Ven 9:00-20:00

Per le sedi di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Torino e Vercelli

Tel. 011 5683686

Numero attivo Lun – Ven 9:00-12:00

Tel. 389 5503386

Numero attivo Lun – Ven 12:00-18:00

Fax. 011 501208

Segreteria telefonica attiva 24 ore su 24.

> SCOPRI LE ATTIVITÀ DI TORINO, ASTI, CUNEO

TOSCANA

Per richiedere un appuntamento
Tel. 800 777811

Numero verde

> SCOPRI TUTTE LE ATTIVITÀ

CAGLIARI SASSARI NUORO

Pronta reperibilità 24 ore su 24 al:

Tel. 3461007612

Per richiedere un appuntamento
Tel. 800013000

Segreteria telefonica attiva 24 ore su 24.

> SCOPRI TUTTE LE ATTIVITÀ

PUGLIA

Il Servizio è dotato di un numero verde:
Tel. 800 034 532

Con Segreteria telefonica attiva 24 ore su 24

> SCOPRI TUTTE LE ATTIVITÀ

Per richiedere un appuntamento
Tel. 366 2412177

> SCOPRI TUTTE LE ATTIVITÀ

Per richiedere un appuntamento
Tel. 0376 1591511

Numero attivo Lun – Ven 9:00-18:00

Cell. 338 3127352

Numero attivo Lun – Ven 9:00-19:00

> SCOPRI TUTTE LE ATTIVITÀ

Per richiedere un appuntamento
Tel. 045 8078950

Numero attivo Martedì e Giovedì 15:00-18:00 e Sabato 10:00-12:00

Cell. 375 7456000

Numero attivo Lun – Ven 16:00-18:00

> SCOPRI TUTTE LE ATTIVITÀ

NEWS ED EVENTI

Truffe agli anziani

Bologna, dicembre 2023 Firmato il nuovo protocollo d'intesa tra l'Associazione Eccetera APS di Bologna, che collabora con Rete Dafne Italia, e il Comune di [...]

Nuovo sportello al Jambo1

AL CENTRO COMMERCIALE JAMBO UNO SPORTELLO PER FORNIRE ASSISTENZA ALLE VITTIME DI REATO Inaugurazione mercoledì 29 novembre alle ore 15:00 Il Centro Commerciale Jambo1, [...]

Progetto E.R.Vi.S.

Servizi locali per l'assistenza generale alle vittime di reato Quali prospettive per i centri per le vittime di reato 6-7 dicembre 2023 c/o [...]

Straining

Vittime di “straining” sul lavoro: l’azienda paga i danni per l’ambiente stressogeno. Cass. Civ., Sez. lav.,Ord. n. 29101/2023, dep. 19.10.2023. Con l’Ordinanza n. 29101 [...]

LE ATTIVITÀ DELLA RETE

LA RETE NAZIONALE

L’assistenza dovrebbe essere fornita in modi diversi, senza formalità eccessive e prevedendo una sufficiente distribuzione geografica in tutto lo Stato membro che consenta a tutte le vittime di accedere a tali servizi.

Direttiva Europea 2012/29/UE del 25 ottobre 2012

UNA RETE PER COMPRENDERE ED ESSERE COMPRESI

DOCUMENTAZIONE

Load More Posts

TESI E RICERCHE

Load More Posts

INTERVISTE

Load More Posts

Con il contributo di

In collaborazione con

VUOI CONTRIBUIRE A SOSTENERE LA RETE?